Ultima modifica: 16 Marzo 2021
Home > Progetto Pinocchio

Progetto Pinocchio

Programma Operativo Regionale FSE 2014 – 2020
Regione Autonoma della Sardegna CCI 2014IT05SFOP021

Laboratori contro la dispersione scolastica

Il presente avviso è volto alla selezione dei destinatari da coinvolgere nel percorso formativo di integrazione alla didattica, che mira, oltre a fornire specifiche agli studenti, a promuovere negli stessi l’interesse e la motivazione allo studio, una frequenza più condivisa e partecipata e il consolidamento delle capacità di confronto democratico, requisito essenziale per rafforzare nei giovani la cultura della legalità, dell’impegno responsabile, strumenti importanti per ridurre gli scarti culturali e contrastare la dispersione scolastica. Sarà il luogo del learning by doing e, parallelamente, un luogo di studio e di ricerca, che consentirà ai fruitori di acquisire conoscenze e saperi in modo interattivo e collaborativo; uno spazio dove sperimentare nuovi prodotti e nuove ricette, ma anche luogo di incontro fra studenti, imprenditori, esperti e importanti nomi del tessuto produttivo locale. La centralità della didattica laboratoriale strutturata sull’interazione scuola/territorio/mondo produttivo faciliterà lo scambio di informazioni e terrà il mondo della formazione continuamente aggiornato sui fabbisogni professionali e formativi delle realtà economiche, sulla reale “spendibilità” dei titoli di studio nel mercato del lavoro, sulle prospettive di sviluppo delle professioni, sulle competenze specifiche richieste dal sistema produttivo; un confronto costante con l’extrascuola che consentirà dunque di poter valutare la qualità e la coerenza degli apprendimenti e delle competenze maturate all’interno dei percorsi disciplinari di indirizzo.

Obiettivo generale del progetto

  • ridurre il fallimento formativo precoce e prevenire l’abbandono scolastico

Obiettivi specifici del progetto

  • concorrere allo sviluppo della formazione continua attraverso la valorizzazione del capitale umano e delle risorse territoriali;
  • promuovere occasioni di incontro tra il mondo della scuola e le realtà economico/sociali del territorio;
  • accompagnare i giovani nel processo di accesso al mercato del lavoro, attraverso la predisposizione di spazi di confronto e opportunità formative diversificate, finalizzate al rafforzamento delle conoscenze e delle competenze maturate a scuola;
  • formare figure professionali in grado di inserirsi in modo innovativo nei settori produttivi territoriali (agroalimentare, enogastronomia, ristorativo/alberghiero);
  • trasferire competenze tecnico-professionali e competenze chiave a supporto della crescita professionale e personale di studenti a rischio di drop out;
  • promuovere la conoscenza del territorio e delle sue produzioni tipiche e tradizionali;
  • promuovere collaborazioni di filiera con le produzioni agroalimentari del territorio.

Articolazione del percorso

Il percorso è articolato in 2 specifiche fasi:

  1. Attività di laboratorio

Queste attività si svolgeranno per n. 9 mesi, per un impegno orario pari a 5 ore settimanali. I laboratori si concentreranno sulle seguenti filiere e prevedono le attività sotto descritte:

  • FILIERA MARMELLATE (O CREME DI VERDURE): raccolta frutta (o verdura) in campo (sia nell’Azienda Agraria della scuola che in altre limitrofe); Unità di lavaggio; Produzione di una crema di frutta (o di verdura) mediante tramoggia su Passatrice raffinatrice; Passaggio su unità di cottura multifunzionale concepita come un banco multifunzione ed è composto da una unità polivalente di cottura/concentrazione e di trattamento termico del prodotto confezionato; Dosaggio del prodotto nei contenitori
  • FILIERA LATTIERO CASEARIA: Il latte, proveniente da aziende esterne, viene inserito nella Unità di produzione di formaggio; processo di pastorizzazione e cagliatura; predisposizione dei disposti i cesti forati; salatura (salamoia); stagionatura.

L’attrezzatura materiale viene messa a disposizione dall’Istituto scolastico.

  1. Visite guidate e attività di interscambio

Alle attività pratiche si aggiungeranno anche le visite guidate nelle Aziende del territorio al fine di permettere ai destinatari una maggiore conoscenza del tessuto produttivo locale e le opportunità che questo offre.

Parallelamente verranno invitati presso la sede del laboratorio gli imprenditori locali quali testimoni privilegiati. Tali attività avranno una durata di 60 ore.

  1. Attività trasversali di supporto agli alunni

Per ciascun alunno coinvolto è previsto un supporto volto alla motivazione soprattutto nell’ottica di contenere l’abbandono scolastico, finalizzata anche ad indagare le possibili attitudini dello studente. Tali attività (complessivamente 160 ore) verranno poste in essere da un’Equipe multi-professionale, composta da psicologo, educatore e tutor dell’orientamento/mediatore culturale (qualora si tratti di immigrato). A fine percorso i destinatari riceveranno un attestato esplicativo dell’esperienza maturata, spendibile in futuri contesti lavorativi.

REQUISITI

Saranno selezionati un totale di 20 alunni di cui il 40% saranno alunne. Per accedere al percorso, l’alunno dovrà possedere uno dei seguenti requisiti:

  • Iscrizione per l’anno scolastico in corso o precedenti all’Istituto IPSAR
  • Avere un’età non superiore ai 21 anni compiuti alla data di presentazione della domanda

Inoltre il candidato dovrà possedere almeno uno dei seguenti requisiti:

  • alunno in carico ai servizi socio-assistenziali
  • alunno che abbia ripetuto almeno un anno scolastico

SELEZIONE DEI CANDIDATI

In seguito, il Consiglio di Istituto, in virtù della approfondita conoscenza della situazione dei singoli alunni, procederà alla selezione dei destinatari tra gli studenti che hanno presentato domanda e che sono a maggior rischio di dispersione scolastica, effettuando la scelta sulla base dei requisiti sopra indicati.

Parametro di rilevante importanza è quello motivazionale. A tal fine verrà effettuato un colloquio conoscitivo che permetterà ad un team di esperti di valutarne le leve motivazionali. A riguardo l’equipe professionale incaricata di valutare gli alunni sarà composta da figure altamente qualificate in materia:

  • uno psicologo specializzato nel lavoro su bambini e ragazzi;
  • un educatore;
  • un tutor dell’orientamento/mediatore culturale nel caso siano presenti immigrati.

Le date e il luogo di svolgimento delle selezioni saranno pubblicate sul sito dell’istituto IPSAR di Tortolì.

PUBBLICAZIONE DELLE GRADUATORIE

Le graduatorie saranno pubblicate sul sito dell’istituto IPSAR di Tortolì. Avverso la graduatoria, i candidati interessati potranno formulare eventuali osservazioni entro e non oltre 7 giorni dalla data di pubblicazione della stessa.

MODALITÀ DI ISCRIZIONE

Per iscriversi occorre compilare e sottoscrivere la domanda di iscrizione al corso, redatta secondo il modello (allegato 1).

Le domande potranno essere presentate a partire dalla data di pubblicazione del presente avviso e dovranno pervenire entro o non oltre il 30 aprile 2021, tramite le seguenti modalità:

  • raccomandata A/R indirizzata a: IPSAR Tortolì– Via Santa Chiara SNC – 08040 Tortolì (NU)
  • PEC personale del candidato al seguente indirizzo: nurh030008@pec.istruzione.it
  • consegna a mano presso IPSAR Tortolì– Via Santa Chiara SNC – 08040 Tortolì (NU)

Ai fini della validità della domanda, non farà fede il timbro postale di spedizione ma la data e l’ora di ricezione presso la sede indicata.

DOCUMENTI DA ALLEGARE ALLA DOMANDA DI ISCRIZIONE

  1. copia del documento di identità in corso di validità;
  2. copia della tessera sanitaria e/o Codice Fiscale;
  3. copia del permesso di soggiorno (solo per i candidati extracomunitari);
  4. curriculum vitae, in formato europeo o Europass, datato e firmato in originale. Nel CV dovrà essere presente la dichiarazione attestante la veridicità delle informazioni contenute e l’autorizzazione al trattamento dei dati personali secondo la normativa vigente;

MOTIVI DI ESCLUSIONE

  • assenza dei requisiti stabiliti dall’Avviso di selezione;
  • mancata o non completa sottoscrizione della domanda di partecipazione e del Curriculum vitae;
  • ricevimento della domanda oltre il termine indicato nel presente Avviso.

FREQUENZA

La partecipazione al corso è gratuita e la frequenza obbligatoria. L’allievo dovrà frequentare almeno l’80% delle ore previste dal percorso per ottenere l’attestato di partecipazione.

Agli allievi saranno forniti i materiali didattici necessari allo svolgimento dei moduli teorici e pratici.

PER INFORMAZIONI:

Dal lunedì al venerdì dalle ore 9.00 alle ore 13.00

Segreteria di progetto: ufficio alunni al tel. 0782 628006

e-mail: nurh030008@istruzione.it (indicando nell’oggetto il nome del progetto)

sito web: www.ianas.edu.it




Link vai su